........ Facebook Google+

lunedì 19 marzo 2012

Hotel stravaganti ed ecologici: Treehotel per soggiornare sugli alberi

Se è vero che contro lo stress faccia bene immergersi nella natura, sembra che in Svezia lo sappiano da secoli. Sarà per questa ragione che vengono spesso considerati un popolo più attento di altri, verso l'ambiente. Così anche quando costruiscono strutture commerciali sono più predisposti alla ricerca del minimo impatto ambientale.

Un caso "molto particolare" è quello della struttura alberghiera evologica TreeHotel, in Svezia, che propone dei soggiorni in casette costruite sugli alberi.

L’albergo aperto tutto l’anno, dispone di 6 camere appositamente installate sugli alberi che permettono di ammirare splendide viste che si affacciano sulla valle del fiume Lule. E '"un luogo in cui si combinano la natura, il design moderno,  sistemi ecologici , comfort per un'avventura "emozionante".

Ogni camera treeroom è stata progettata in modo diverso, ma tutte offrono un relax di lusso con un basso impatto inquinante.  Si è costruito sugli alberi seguendo la filosofia, che nessuno di essi doveva esser abbattuto per far spazio alla struttura alberghiera ed evitando danni all'ambiente circostante. 
Una cosa che stupisce molto sono i bagni e gli impianti idrici. Non esiste nessun sistema fognario ed ogni camera è dotata di un servizio igienico basato sulla combustione eco-friendly e inodore in cui tutti i rifiuti vengono inceneriti con utilizzo di energia elettrica. I lavandini non hanno acqua corrente e le docce sono situati in un edificio separato.
 
Ciascuno degli ambienti che costituiscono il Tree Hotel è dotato di un sistema di riscaldamento elettrico a pavimento, alimentato da una risorsa rinnovabile. Le sei casette, due con quattro letti e quattro con due letti, situate a 4-6 m di altezza dalla terra, sono grandi 15-30 mq, tutte con zona notte e giorno separate.

L’obiettivo è di costruire in totale 24 casette in un periodo di 5 anni.

Treehotel si trova a Harads, nei pressi del fiume Lule, nella foresta boreale e la sua creazione è stata ispirata dal film “The Tree Lovers” di Jonas Selberg Augustsen. E ‘una storia di tre uomini della città che vogliono tornare alle proprie radici con la costruzione di una casa sull’albero insieme. 
 
 L’idea alla base del  Treehotel è quella di offrire sistemazioni di alta qualità in un luogo armonioso in cui si scioglie lo stress quotidiano. Gli ospiti possono rilassarsi e rinnovare la loro energia, in mezzo alla natura incontaminata.





7 commenti:

  1. Ci saranno ragni? Io ne sono terrorizzata...

    RispondiElimina
  2. Ciao, nel mio blog c'è un piccolo premio per te, lo trovi qui http://www.informazioninelweb.com/2012/03/premio-blog-affidabile.html

    RispondiElimina
  3. ciao, sono Mara (di "notizie in vetrina" e "banco foglio e penna" " delizie in pentola")grazie al post di Laura ho scoperto il tuo blog...trovo l'articolo molto interessante, c'è una bella casa sull'albero anche qui da noi alle porte di Roma, immersa in un bel prato di lavanda una notte costa 400 euro, ma è un posto veramente incantevole.

    RispondiElimina
  4. @Laura Grazie per il pensiero graditissimo; sono d'accordo con le tue scelte

    @Mara Grazie per la segnalazione non sapevo che esistevano anche in Italia le case albergo sopra gli alberi. Io conosco il tuo blog..periodicamente vengo a farci visita perchè mi piacciono molto anche gli articoli sul ballo ... .-)

    RispondiElimina
  5. E' stato un piacere, è meritatissimo :D

    RispondiElimina
  6. Be allora è ora che ne scriva altri

    RispondiElimina
  7. Che forti questi hotel..

    P.S.
    Mi piace molto la foto dell'intestazione del blog, ha un che di magico ;)

    RispondiElimina

Grazie per il tuo contributo. Tutti i commenti sono moderati e verranno pubblicati appena possibile.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...