........ Facebook Google+

mercoledì 12 febbraio 2014

I 10 migliori alimenti per una linea perfetta


Partendo dal presupposto che una dieta bilanciata e senza eccessi è il punto di partenza per mantenere la linea, si deve comunque tener conto che alcuni alimenti aiutano più degli altri a restare in forma.

Il peperoncino è il primo alimento che non dovrebbe mancare nella dieta di chi presta particolare attenzione alla propria silhouette; da utilizzare al posto del sale, per dare sapore, in aggiunta a salse e sughi per renderli sfiziosi, non è solo diuretico ma aiuta a ridurre il senso di fame, aumentare il senso di sazietà e migliorare la circolazione stimolando allo stesso tempo il metabolismo.




Nel periodo invernale, a farla da padrona sono le zuppe; di cereali, legume, verdure, con l’aggiunta di pasta, sono tutte utili ad aumentare il senso di sazietà evitando inutili abbuffate e continui ricorsi al frigorifero. Minestre e zuppe non solo fanno bene e apportano i nutrienti essenziali all’organismo, ma aiutano perciò anche a mantenersi in linea.

Perché non preparare una zuppa proprio con cereali integrali? Il terzo alimento che aiuta a salvaguardare la forma è proprio questo. Via libera perciò a pane e pasta integrale che, non solo aumentano il senso di sazietà ma apportano un buon contributo di fibre, importanti per la motilità intestinale.

In quarta posizione si trovano le noci che, soprattutto in inverno dominano la scena accompagnate da altra frutta secca; mangiare noci è vantaggioso perché non solo aiuta a ridurre il colesterolo ma permette di togliersi lo sfizio di mangiare qualche cosa di buono fuori pasto senza preoccuparsi di ingrassare, basta non esagerare. Come tutti gli alimenti ricchi di omega3 aiutano a regolare il metabolismo perciò, via libera anche ad anacardi e semi di zucca.

Il pesce è considerato un altro alimento salva-linea ma, bisogna fare attenzione a quale tipo di pesce si sceglie e ai metodi di cottura; perfetti sono i pesci magri come il merluzzo, la spigola, la sogliola che però si dovrebbe evitare di friggere prediligendo invece la cottura a vapore (per insaporire sono perfette le erbe e le spezie), la cottura al forno o sulla piastra.

Il pompelmo, ricco di fibre, vitamina C e poche calorie, aiuta a mantenersi in forma salvaguardando al contempo la salute, rafforzando il sistema immunitario, facendo in modo che il metabolismo funzioni sempre in maniera equilibrata; ideale per chi deve seguire una dieta leggera ma nutriente.

Il caffè, senza cui molti non riescono proprio a iniziare la giornata trova posto nella classifica degli alimenti che aiutano a salvare la linea senza sacrifici; eccitante, stimolante e tonico, aiuta ad accelerare il metabolismo ma, per essere efficace, è preferibile non addolcirlo con zucchero. Meglio berlo amaro o, se proprio non si riesce ad amare il suo sapore, mischiare della cannella o un goccio di latte.

Mele e pere sono tra i frutti da prediligere per dare una sferzata al metabolismo e, grazie alla presenza di acqua, ottimi per saziarsi velocemente senza introdurre un numero eccessivo di calorie; l’ottima presenza di fibre consente inoltre di mantenere l’intestino “pulito”.

Negli ultimi anni si è spesso sentito parlare di tè verde, in particolare delle tisane preparate in casa, da preferire a soluzioni già pronte contenenti quantità minime di tè e molte invece di acqua; non solo contiene poche calorie ma è efficace contro la cellulite, abbassa il colesterolo e aiuta a migliorare il metabolismo.

Da non dimenticare l’importanza delle spezie che possono essere utilizzate in sostituzione del sale e per dare più gusto alle pietanze; ciò che più conta è però che permettono di stimolare il metabolismo e bruciare più velocemente i grassi, in particolare il peperoncino e il curry.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo contributo. Tutti i commenti sono moderati e verranno pubblicati appena possibile.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...