........ Facebook Google+

giovedì 5 dicembre 2013

PROBIOTICI E EQUILIBRIO DELLA FLORA INTESTINALE

L’equilibrio della flora intestinale è essenziale per il buon funzionamento, non solo dell’intestino ma dell’intero organismo; i motivi per cui può subire variazioni sono molti, tra questi vanno menzionati, una dieta poco equilibrata, abuso di alcoolici, intolleranze e la somministrazione di antibiotici. 

E’ noto infatti che gli antibiotici, anche se essenziali per combattere virus e infezioni, possono, in molti casi, alterare la flora batterica inducendo così l’insorgere di disbiosi intestinale, con conseguenti possibili episodi di diarrea, dolori, gonfiore addominale e un naturale abbassamento delle difese immunitarie. 

effetti collaterali antibioticiGli antibiotici possono rendere più resistenti batteri e microorganismi, ridurre la microflora sensibile e provocare dolori addominali, formazione di gas, irregolarità, diarrea. Per ristabilire l’equilibrio, i probiotici sono l’arma perfetta; a differenza dei fermenti lattici, i probiotici arrivano nell’intestino e, contrastando germi e batteri, aderiscono alla mucosa intestinale ristabilendo così la corretta condizione. Lo strumento perfetto per intervenire in casi di alterazioni della flora batterica si profila essere il Bacillus clausii; le sue spore, in quantità elevate, sono indicate per ristabilire l’equilibrio nei lattanti, bambini e adulti. Lattanti e bambini sono i soggetti che più facilmente possono essere colpiti da problemi legati a una flora alterata, anche gli adulti con l’avanzare dell’età, sono sempre più a rischio. Per mantenere l’organismo in salute non si deve perciò dimenticare di intervenire immediatamente non appena l’intestino mostra i primi segni di “sofferenza” che possono manifestarsi per motivi legati a una cattiva alimentazione, intolleranze alimentari, stili di vita errati, infezioni, stress e assunzione di antibiotici. In quest’ultimo caso è essenziale prevenire l’insorgenza di problematiche avendo cura di associare alla terapia antibiotica l’assunzione di probiotici, così da non dover curare ma evitare che possano interferire in maniera negativa sulla flora intestinale.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo contributo. Tutti i commenti sono moderati e verranno pubblicati appena possibile.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...