........ Facebook Google+

domenica 17 giugno 2012

IN OLANDA LA CASA COMMESTIBILE

Sappiamo che gli olandesi sono più avanti rispetto agli italiani nel settore GREEN, ma difficilmente avrei immaginato di GUSTARE le immagini di una casa commestibile fatta di vegetali, progettata e realizzata da uno studio di architettura che ha a cuore le tematiche ambientali. Questo progetto denominato Eethuis è stato realizzato nel 2010.


L'edificio commestibile è stato progettato da Marijke Bruinsma (lo studio di architettura Stuurlui Stedenbouw), e Marjan Capelle e Arjen van de Groot (GRAS studio Atelier). 











La struttura modulare è riciclabile e può essere riutilizzata quando la stagione finisce. 


Le pareti e il tetto della casa sono adibite alla coltivazione di frutta e verdura e sono costituite da scatole che vengono comunemente utilizzate per il trasporto di frutta e ortaggi, insieme ad un semplice sistama di ponteggi.  Questo sistema può essere utilizzato su qualsiasi parete o soffitto. Sul tetto possono essere coltivate fragole e vari tipi di menta, timo e la lattuga da vedere.







Questo progetto mira ad incrementare ed incoraggiare la pratica di coltivazione dell'orto anche creando strutture divertenti e facilmente realizzabili che possono essere facilmente montate e smontate.

l'impalcatura assicura un rapido e facile smontaggio mentre le cassette di plastica può essere riutilizzata. 'Eethuis' è accessibile a tutti e mira a incoraggiare la pratica di mantenere una casa-grow orto. (a sinistra) è esploso axo di 'piastrelle' (a destra) 3D renderizzata del modello sezionedel modello

3 commenti:

  1. Pensavo fosse la casetta di marzapane :-)

    RispondiElimina
  2. E' bella e impegnativa. Un orto lo è già parecchio.

    RispondiElimina
  3. Gli Olandesi sono sempre un gradino sopra al resto del mondo in queste cose bisogna ammetterlo!

    RispondiElimina

Grazie per il tuo contributo. Tutti i commenti sono moderati e verranno pubblicati appena possibile.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...