domenica 15 gennaio 2012

PANDA IN AFFITTO


Dopo cinque lunghi anni di negoziati, la Cina ha accettato di affittare per dieci anni una coppia di panda giganti alla Francia, per l'importo di 750.000 euro l'anno, così Huan Huan Zi Yuen e una coppia di panda dalla Cina, sono attesi in Francia il 15 gennaio.

Il caso é stato trattato al più alto livello, tra il presidente cinese ed un emissario di Nicolas Sarkozy, informato della possibilità di concludere questo accordo.

I due panda saranno trasportati fino allo Zoo-Parco Beauval, nei pressi di Chambord, entro questo mese. Assicurano che sono state prese tutte le precauzioni del caso, utilizzando dall'aeroporto due camion allestiti appositamente con l'habitat corretto per i panda, sotto la supervisione della Gendarmeria Nazionale ed i motociclisti della Guardia Repubblicana.

20 kg di bambù al giorno
Per ospitare i panda la direzione del parco ha dovuto ricreare un habitat adatto creando grandi recinti all'aperto, alberi, cascate, vegetazione lussureggiante e nebbia artificiale per raffreddare i panda durante la calda estate.
Diversi bambù sono stati piantati in abbondanza per soddisfare il consumo alimentare dei due plantigradi che è di 20 kg al giorno. Un investimento eccezionale per una situazione eccezionale. Insieme a Huan Huan Zi Yuen che accudirà personalmente ci sono due cinesi, un ricercatore e un paio di veterinari che seguiranno i due panda giganti durante nel loro soggiorno.

750.000 € all'anno
Questo tipo di accordo potrebbe essere un'indicazione delle buone relazioni che si stanno stabilendo tra Francia e Cina. Un tempo Mao usava donare un Panda per manifestare buone relazioni tra i diplomatici stranieri. Questa volta la situazione non è proprio uguale, perchè non si tratta di una donazione ma di un affitto del costo di circa 750.000 euro all'anno...

2 commenti:

  1. La zona in cui andranno a stare è bellissima però insomma, trattare i panda come oggetti...

    RispondiElimina
  2. Ciao Lavietta... da me c'è un regalino per il tuo blog. E' un ringraziamento per la gentilezza e la costanza con cui mi seguite, grazie di cuore Simo.

    RispondiElimina

Grazie per il tuo contributo. Tutti i commenti sono moderati e verranno pubblicati appena possibile.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...